Simone Weil: bellezza, sventura, amore di Dio

 23 gennaio al 5 maggio 2010
Roma

Gli studenti sono gli interlocutori fondamentali del progetto. E’ a loro che principalmente si desidera far conoscere l’attualità del pensiero di Simone Weil, la sua vita, la sua opera, maturati tra lo studio e l’insegnamento, nel lavoro di fabbrica e nel sindacato, tra la guerra di Spagna e il conflitto mondiale, «a testimonianza della sua profonda adesione alla complessità di un tempo lacerato e feroce, per riprenderne in considerazione i pensieri febbrili ma fecondi anche per il nostro tempo, in cui anche per noi molto sembra perduto, che accompagnarono la sua vita, tutta consumata nell’ardente desiderio di conoscere, di aprire gli occhi sulla realtà, vedere la luce, ascoltare il vero silenzio» (Gabriella Caramore). 

La manifestazione prevede presentazioni di libri, proiezioni, una mostra fotografica, letture e una pièce teatrale. Sarà inaugurato nella Basilica di Santa Maria in Aracoeli e si svilupperà in diverse sedi romane.

Collaborano all’iniziativa Rai Educational e le case editrici Adelphi, Marietti, Città Aperta, Il Nuovo Melangolo, Pensa MultiMedia, Rosenberg & Sellier.
Accompagnerà gli eventi una mostra fotografica, le pièces teatrali Al modo di un melo in fiore. Simone Weil di Maria Sandias, e Diario di Fabbrica di Rosamaria Vaccaro, le letture di Iaia Forte, Bruna Gambarelli (Teatro delle Laminarie) e Maddalena Rizzi, il documentario Simone Weil. Sotto il dominio della forza realizzato da RAI Educational, che si ringrazia per l’autorizzazione all’utilizzo, e il film Olocausto privato. Ipotesi di Simone Weil per la regia di Franca Alessio.

Guarda il programma completo 

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento