Complici. Liberi dai rapporti di dipendenza

Complici. Liberi dai rapporti di dipendenza

di Miriam Subirana (Ghena, 2012)

«Oggi esiste un nuovo modo d’intendere l’amore che aspira all’avvicinamento di due interi e non all’unione di due metà».
L’autrice parte dai modelli di rapporto familiare e di coppia, prende in esame le teorie sull’uguaglianza di genere per indicare alcune piste praticabili nell’appassionante mondo dei rapporti umani. Indica inoltre i modi per essere “complici”, nel rispetto della propria e altrui libertà, affinché i componenti della coppia si sentano complementari mantenendo al tempo stesso intatte le singole identità.

Uomini e donne insieme per superare i vecchi modelli di “maschilismo tossico” e “femminilità dipendente” che bloccano il pensiero e la libertà offuscata dalla dipendenza dei legami nati sotto il segno dell’aspettativa. Occorre quindi che la costruzione di un legame con l’altro non si basi sul bisogno o sull’esasperata ricerca di gratificazione e di appagamento ma tenda sempre verso “un’armoniosa complementarietà”.

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie