Donne mobili. L’emigrazione femminile dall’Italia alla Germania (1890-2010)

Donne mobili. L’emigrazione femminile dall’Italia alla Germania (1890-2010), di Lisa Mazzi (Cosmo Iannone Editore, 2012)

Dell’emigrazione italiana nel mondo si sa molto, ormai, ma poco si è scritto della partecipazione delle donne, crescente nel corso del tempo. Meno ancora si è detto dei cambiamenti sostanziali di vita e di cultura che esse hanno dovuto affrontare nelle nuove realtà.
La ricerca di Lisa Mazzi, che ha attinto ad una pluralità di fonti – letterarie, d’archivio, giornalistiche, orali –, contribuisce a colmare diversi vuoti: le ragioni e le forme dell’espatrio; il richiamo di alcune aree di partenza; i flussi, le esperienze e la maturazione delle donne italiane in Germania, una delle destinazioni più importanti della nostra emigrazione; l’attenzione per le “nuove mobilità”; gli spunti di convivenza culturale a dimensione europea.
Le storie portate all’attenzione evidenziano un forte impegno per l’integrazione e
una chiara consapevolezza della propria identità. Non solo emigrate, quindi, ma
donne transnazionali.

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie