Questo non è amore. Venti storie raccontano la violenza domestica sulle donne

Questo non è amore. Venti storie raccontano la violenza domestica sulle donne (Marsilio, 2013)

Dal comunicato stampa
Esce per Marsilio nella collana GLI SPECCHI un libro-denuncia, nato da un’inchiesta collettiva delle autrici del blog del Corriere.it La 27esima Ora: venti racconti di altrettante protagoniste svelano le violenze sottili o feroci, i maltrattamenti e gli abusi subiti per anni da mogli, compagne, fidanzate che stanno lottando per lasciarsi alle spalle un passato di sofferenze.
Ma perché una donna – quasi sempre adulta e apparentemente libera –,al primo spintone, al primo schiaffo o alle prime parole crudeli, non allontana da sé per sempre l’uomo che la sta minacciando? Perché non lo denuncia subito? E fino a che punto le donne sono complici (coscienti o incoscienti) delle “intollerabili” sopraffazioni di cui sono vittime? Ogni tre giorni in Italia una donna viene uccisa da un marito, un fidanzato, un compagno o ex compagno, spesso padre di figli cresciuti insieme. L’amara, sconcertante verità è che sono tragedie quasi sempre annunciate.
Sono storie che possono capitare a chiunque: attraverso il racconto di ogni donna, i fatti, le emozioni, le botte, affiorano le cause scatenanti e le dinamiche di coppia. Si scopre quella violenza subdola, fisica e psicologica, che attraversa le classi sociali e spesso coinvolge i figli. Una violenza che colpisce le donne nel momento in cui si sottraggono al ricatto di qualcosa che è nato come amore. Ma che non lo è più. Il libro dà la parola alle vittime ma anche agli aguzzini che s’interrogano su quella zona oscura dove nasce la violenza. Nella certezza che soltanto la comprensione profonda delle radici di una cultura che confonde l’amore con il possesso fornisca una chiave per superare questa drammatica emergenza.

Il 14 febbraio si svolgerà la campagna internazionale One Billion Rising lanciata da Eve Ensler drammaturga, poetessa, sceneggiatrice e regista statunitense fondatrice del V-day, per dire basta alla violenza sulle donne. Di fronte al drammatico aumento di stupri e femminicidi in tutto il mondo, la manifestazione vuole portare nelle piazze la protesta di milioni di donne e uomini, organizzando video, danze, flash mob, in modo moderno e giovane e soprattutto pacifico.

Link di riferimento:
Gruppo facebook Italia Obr
https://www.facebook.com/groups/onebillionitalia/members/
http://obritalia.livejournal.com/

Ufficio stampa Marsilio Editori
s.salmaso@marsilioeditori.it
ph. 3316546472
@sara_salmaso

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento