Sacchetti Berni Antonella

Antonella Sacchetti Berni dopo la laurea in Lettere si trasferisce a New York dove lavora per un paio di anni. Una volta in Italia si occupa di comunicazione e traduzioni, tra Roma e Milano. Frequenta il corso di scrittura creativa (scuola Flannery O’Connor) di Milano, e il master di traduzione letteraria dell’Università di Bologna. Nel 2006 inizia a pubblicare su riviste letterarie i primi racconti e nel 2007 esce la sua traduzione sulla vita di Santa Caterina da Siena, La mia natura è il fuoco (BUR). Nel 2008 il racconto La dentiera di Chanel è finalista al Premio Colsalvatico di Tolentino dedicato al racconto umoristico. Nello stesso anno viene pubblicata l’intera raccolta di racconti nel libro ononimo da Raffaelli Editore. Attualmente lavora al suo secondo libro di racconti e contribuisce a diverse riviste letterarie.

Leggi “La poetica dell’odio“, articolo su Irene Némirovsky (pubblicato sulla rivista ClanDestino, Raffaelli Editore 2010)

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie