News/ A Roma c'è un sogno

Riparte da questa sera il Festival delle Letterature di Roma, a cura di Maria Ida Gaeta, con Ferdinando Scianna e Vinicio Capossela.

E giunto al dodicesimo anno il festival, che si intitola I had a dream, in onore del discorso utopico di Martin Luther King, pronunciato 45 anni fa, cambia formula. Lo splendido scenario della Basilica di Massenzio quest’anno vuole mescolare la letteratura con la vita vera, con storie di persone reali. Molte le autrici, le donne a raccontare.

Domani, mercoledì 12 giugno, è ospite del festival Jennifer Egan, premio Pulitzer nel 2011 con Il tempo è un bastardo, pubblicato in Italia da MinimumFax. Giovedì 13 giugno, insieme alla poeta haitiana Edwige Danticat, racconterà il suo sogno realizzato Arianna Occhipinti, che ha fondato un’azienda agricola e porduce il vino che desiderava.

Il 18 giugno la serata sarà dedicata a 1 donna x amica. Il centro donne D.A.L.I.A, il Telefono Rosa, saranno protagoniste insieme a Serena DandiniConcita De GregorioTaye SelasiMaram Al-MasriFarian Sabahi. Il 19 giugno Simonetta Agnello-Horby e Chiara Gamberale. Ancora. Il 25 giugno interverrà Alicia Gimenéz Bartlett, il 2 luglio Zadie Smith

Per consultare il programma: Festival delle letterature

 

PASSAPAROLA: FacebooktwitterpinterestFacebooktwitterpinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.
Categorie