Le candidate: Alessandra Pigliaru

 

Motivazione

Iscritta da qualche anno alla Società Italiana delle Letterate, sono poi entrata nella redazione di LetterateMagazine e vorrei ora fare un passo in più di impegno e partecipazione candidandomi al Direttivo.

Faccio parte di collettiva_femminista Sassari, dove vivo, e sono cultrice di materia in Storia della Filosofia all’Università; dopo aver conseguito il Dottorato di ricerca in Discipline filosofiche all’Università di Cagliari, e aver concluso un assegno di ricerca su vendetta e onore nel Settecento italiano, continuo ad occuparmi di storia delle passioni in età moderna e contemporanea, con un approccio interdisciplinare al pensiero e alla scrittura delle donne, tra filosofia letteratura cinema e poesia.

Madrine
Ricevo con gioia il sostegno di Paola Bono e Laura Fortini.


Profilo

Collaboro a il manifesto e sono capo-redattrice (sezione di Sassari) del semestrale internazionale di filosofia Giornale Critico di Storia delle Idee.

Tra le mie pubblicazioni più recenti:

«Natalia, Camilla, Daniela. Dal nome alla genealogia nelle personagge di Fausta Cialente», in AA.VV., contro versa. Genealogie impreviste di nate negli anni ’70 e dintorni, Sabbiarossa ED., Roma 2013.

«Personaggi filosofici. Il caso di Merope tra riconoscimento e immedesimazione», in GCSI, Anno V, n° 9,  2013.

«Nel cuore della parola» postfazione a Ida Travi, Il mio nome è Inna. Scene dal casolare rosso, Moretti&Vitali 2012.

«Inizio e fine del sangue. Onore e vendetta nella scienza cavalleresca di Scipione Maffei», in GCSI, Anno IV, N°7, 2012.

Il sangue privato. Vendetta e onore in Scipione Maffei Pietro Verri e Cesare Beccaria, Il Prato, Padova 2012.

«Quel senso insopprimibile della vita. Fausta Cialente tra letteratura e cinema» in L. Cardone, S. Filippelli (a cura di), Cinema e scrittura femminile. Letterate italiane fra la pagina e lo schermo, Iacobelli 2011.

«Il futuro che incarna la differenza. Note a margine sul pensiero di Rosi Braidotti», in GCSI – Anno II, n°3, 2010.

Alcune di queste sono consultabili nel mio blog personale http://gliocchidiblimunda.wordpress.com e nel mio profilo http://independent.academia.edu/AlessandraPigliaru.


PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie
2 Comments
  1. Giuliana Ortu

    Sostengo con calore e affetto la candidatura di Alessandra, che apprezzo per essere una studiosa raffinata, sul crinale tra filosofia e letteratura, e al contempo per essere una femminista dalle spiccate capacità di relazione e di mediazione. Tali peculiarità, che così tanto vengono stimate in collettiva_femminista, saranno altrettanto e indubbiamente preziose per il Direttivo della SIL.

  2. Luisa Ricaldone

    Sostengo anch’io la candidatura di Alessandra Pigliaru, conosciuta all’ultimo seminario romano. La breve conoscenza, la lettura del curriculum e i nomi delle madrine mi fanno pensare che sia una candidata quanto mai apprezzabile e da sostenere.

0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento