L’invenzione cinematografica. Donne che scrivono personagge

L’invenzione cinematografica.

Donne che scrivono personagge

Roma, cinema Trevi, 1 e 2 marzo 2014

La Società italiana delle letterate e la Cineteca nazionale, organizzano al cinema Trevi (vicolo del Puttarello 25), nei giorni 1 e 2 marzo 2014,  un fine settimana sulla scrittura filmica delle donne.  Attraverso la visione e la discussione del lavoro di alcune sceneggiatrici italiane si vuole mettere in luce la peculiarità del rapporto autrice/personaggia  (tematica  che la SIL sta sviluppando da alcuni anni)  per verificare il valore aggiunto che tale costruzione può rappresentare anche in campo cinematografico. Tra i molti percorsi che il cinema offre, ci si soffermerà su due in particolare: la scrittura amorosa e il mondo del lavoro. L’iniziativa è a cura di Pina Mandolfo, Maria Vittoria Tessitore, Antonella Buonauro e Giuliana Misserville in collaborazione con la Cineteca nazionale.

Prima giornata

Scritture d’amore

Il dolce rumore della vitaViola di mareLa bestia nel cuore

Ore  16,30 proiezione del film  Il dolce rumore della vita, regia  di Giuseppe Bertolucci. (1999 – sceneggiatura di  G. Bertolucci, Mimmo Rafele e L. Ravera – 92’)

Ore 18,10 Incontro con  Lucilla Albano, Pina Mandolfo, e Lidia Ravera. Coordina Giuliana Misserville (presidente SIL )

Ore 19,40 proiezione  del film Viola di mare, regia di Donatella Maiorca. (2009 – sceneggiatura di P. Mandolfo e altre – 105’)

Ore 21,40 proiezione del film  La Bestia nel cuore, regia  di Cristina Comencini. (2005 – sceneggiatura di Francesca Marciano, C. Comencini e Giulia Calenda – 116’)

 

Seconda giornata

Donne che lavorano

La signora senza camelieSignorina EffeMi piace lavorare

Ore 17 proiezione del film  La signora senza camelie, regia di Michelangelo Antonioni. (1953  – sceneggiatura di Suso Cecchi D’Amico e altri – 105’)

Ore 19 Incontro con  Wilma Labate e  Costanza Quatriglio.. Coordina Giuliana Misserville (presidente SIL)

Ore 20,30 proiezione del film   Signorina Effe di Wilma Labate. (2007 – sceneggiatura di W. Labate, F. Marciano e Carla Vangelista – 95’)

Ore 22,10 proiezione del film  Mi piace lavorare, regia di Francesca Comencini. (2003 – sceneggiatura di F. Comencini, Assunta Cestaro e Daniele Rainieri – 89’)

Gli incontri saranno a ingresso gratuito mentre, per le proiezioni, le socie SIL usufruiranno del prezzo agevolato di 3 euro (costo pieno 4 euro).

 

 

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie