Epiche. Altre imprese, altre narrazioni

epicheEpiche. Altre imprese, altre narrazioni
a cura di Paola Bono e Bia Sarasini
Iacobelli Editore

Esiste un’epica femminile? I saggi raccolti nel volume partono da questa domanda, e perciò indagano la definizione stessa di questo genere antico e in continua trasformazione, rintracciando le forme possibili di un’epica “altra”, nell’oscillazione e ancor più nello scarto che sempre si evidenzia quando entra in gioco la differenza sessuale.

L’indice del volume:

  • Paola Bono e Bia Sarasini, Introduzione

  • Laura Fortini, Un altro epos: scrittrici del Novecento italiano

  • Sandra Petrignani, L’epica che non c’è. Tre autrici della sconfitta

  • Mariella Gramaglia, Estranee alla grammatica della Storia: eroine indiane della connessione

  • Serena Guarracino, Regine, scimmie ammaestrate, viaggiatrici: eroine nel cinema indiano della diaspora

  • Lidia Curti, Dal fondo del tempo. Epiche di esilio e migrazione

  • Marina Vitale, Tracce di Elena

  • Paola Bono, Una catabasi contemporanea: The descent of Alette di Alice Notley

  • Monica Luongo, Per un’epica del quotidiano

  • Bia Sarasini, L’ira, la guerra, la cura e la parabola di Martha Quest

  • Pratiche di attraversamento. La rabbia les îles postexotiques ideadestroyingmuros

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.
Categorie