Visioni in/sostenibili; genere e intercultura

22Barbarulli, C. e Borghi, L. (a cura di), 2003, Visioni in/sostenibili; genere e intercultura, CUEC, Cagliari.

Il volume raccoglie interventi presentati alla seconda edizione di Raccontar(si), il laboratorio di mediazione interculturale della Società Italiana delle Letterate. Tutta la cultura è intercultura, sostengono questi saggi sulle donne e i loro racconti di erranza e precarietà diasporiche dettate da povertà e persecuzioni, conflitti etnici e guerre, ma anche dalla visione di economie di vita sostenibili. L’esperienza individuale di apprendere e condividere paradigmi culturali e linguisitici diversi, e la molteplicità di codici necessari a tradurre e negoziare la conflittuale complessità del “glocale”, viene qui raccontata da attiviste e intellettuali, lavoratrici native e migranti, operatrici sociali, storiche e letterate.

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie