Newsletter n. 5/2016 – Per un'estate piena di impegni SIL e di desideri

Newsletter 7 maggio 2016

Per un’estate piena di impegni SIL e di desideri

Care socie e care amiche,

un po’ di novità e qualche memorandum a cui rimandiamo attraverso i link al nostro sito

Intanto desideriamo invitarvi a un incontro a cui teniamo in particolar modo e che avrà luogo il 31 maggio alla Casa internazionale delle donne di Roma. Festeggeremo infatti Laura Lepetit attraverso la presentazione e discussione del suo libro Autobiografia di una femminista distratta, edito da Nottetempo e in quell’occasione, insieme a Monica Farnetti e a Giuliana Misserville e sperando di vedervi in tante, leggeremo pubblicamente le motivazioni per la sua nomina a socia onoraria della SIL

Vogliamo inoltre informarvi che, nell’ambito del corso di Teorie della letteratura di Roma Tre di cui è docente Laura Fortini si sono appena conclusi gli incontri in collaborazione con la SIL e la Casa internazionale delle donne di Roma dedicati a Scrittrici e critica in Italia tra saperi dell’apprendimento e saperi dell’insegnamento.Il riscontro è stato ottimo sia come presenze che come possibilità di confronto con le/gli studenti e con le/i docenti che vi hanno partecipato in vista del prossimo corso di formazione che avrà luogo a Roma Tre nel 2017.

Si sta infatti formando, a seguito di numerose richieste, un gruppo di lavoro in preparazione del prossimo Corso di formazione e aggiornamento che si svolgerà nel 2017 – promosso da Laura Fortini – e che verterà su Elsa Morante e le scrittrici del Novecento, potete consultare il programma e le relative istruzioni per parteciparvi. 

Si sono anche conclusi, e con notevole successo, i due corsi di formazione di Genova e Viterbo, organizzati da Silvia Neonato e Bia Sarasini, riscontrando una grande partecipazione.

Sono ancora in corso gli incontri dedicati a Letteratura generi affetti. Per una cittadinanza condivisa in cui il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’ Università di Trento dialoga con la Società Italiana delle Letterate – Gruppo di Trento. Organizza il Centro Studi interdisciplinari di genere e si concluderanno il 24 maggio 2016.

Il Salone del libro è alle porte (12-16 maggio), e teniamo a segnalare gli incontri del Concorso Lingua Madre che ha ormai una fisionomia sempre più varia e propone temi e figure di donne e scrittrici irrinunciabili. 

Sul sito trovate il programma definitivo del Seminario residenziale, organizzato dal gruppo romano della SIL, che avrà luogo a Viterbo dal 17 al 19 giugno e che quest’anno sarà dedicato al Tempo breve e alla virtualità: il direttivo della SIL ha deciso di sostenere con un contributo la partecipazione di dottorande e precarie che ne facciano domanda con una lettera di motivazione entro il 30 maggio 2016 all’indirizzo comunicazione@societadelleletterate.it; per studenti universitarie l’iscrizione è gratuita ma è possibile comunque fare richiesta di un contributo a sostegno della partecipazione residenziale.

Vi invitiamo a leggere anche il programma (in via di definizione) delle Residenze poetiche di Duino pensate a organizzate da Gabriella Musetti (dal 22 al 27 giugno) dedicate questa volta al tema Confini vecchi e nuovi.

Un augurio speciale al nuovo volume edito da Iacobelli L’invenzione delle personagge che a partire dal convegno omonimo ne presenta la proposta critica, in un libro dalle molte voci, tra saggiste e scrittrici, a cura di Roberta Mazzanti, Silvia Neonato, Bia Sarasini.

Vi segnaliamo inoltre il bando per il Premio di Drammaturgia femminile La scrittura della differenza, di cui direttora artistica e organizzativa generale è Alina Narciso, che come Società delle Letterate sosteniamo e dedicato a opere teatrali originali scritte da donne, scadenza 15 giugno 2016.

Nell’area dedicata alle socie, preparata dal direttivo per condividere materiali con le socie SIL, trovate i verbali della nostra assemblea dello scorso marzo e dell’ultima riunione del direttivo.

Infine, alcune socie hanno espresso, in varie occasioni, un loro disagio, dovuto alla percezione di non aver ricevuto il giusto riconoscimento per l’impegno dedicato alla SIL. Eccovi quindi la proposta messa a punto da Antonella De Vito.

Ancora grazie e un abbraccio a ciascuna di voi, con l’augurio che l’estate, oltre che densa di impegni della SIL, permetta a ognuna di ritemprarsi al meglio come desidera…

Alessandra Pigliaru, Antonella De Vito, Laura Fortini, Chiara Guida, Laura Marzi, Barbara Romagnoli, Bia Sarasini

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥

The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento