Ricordando Tina Anselmi

Leggi l’articolo di Elda Guerra pubblicato dal sito Sever Donne cliccando qui 

Leggi l’articolo di Luciana Catellina pubblicato da Il Manifesto cliccando qui 

Scrive Bia Sarasini sulla pagina Facebbok: “È morta Tina Anselmi nella sua abitazione, a Castelfranco Veneto. Aveva 89 anni. Partigiana, è stata una donna speciale, autorevole interprete del cattolicesimo democratico e sociale. Non solo è stata la prima donna a essere ministra della Repubblica, Ministro del lavoro, nel 1976, e poi della Sanità, ma è stata la prima a essere presidente di una commissione di inchiesta. Lei mostrò, con il suo operato da presidente della commissione d’inchiesta sulla P2, che essere donna poteva fare la differenza. Fu più volte candidata alla Presidenza della Repubblica, purtroppo nessuno ebbe davvero il coraggio di eleggerla. Negli ultimi anni la malattia ci ha privato della sua voce, che sarebbe stata importante in questi anni. Una gran donna, una protagonista della storia delle donne italiane e della Repubblica, che va ricordata e onorata. Una scomparsa che addolora e fa pensare”. Per ricordarla Bia ci propone una sua intervista del 1984 che puoi leggere cliccando qui 

Fra le tante foto che si trovano su internet, per ricordare Tina Anselmi abbiamo scelto questa pubblicata da La Repubblica, perché ci è sembrata la più bella e luminosa.

zzz

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento