Il visibile e l’invisibile: studi sull’esponibilità del corpo femminile

È uscito per Aracne Editrice Il visibile e l’invisibile: studi sull’esponibilità del corpo femminile. A cura di Lavinia D’Errico e Alessandra Straniero, il volume raccoglie i contributi di Maria Giulia Bernardini, Lavinia D’Errico, Maria Rosaria Duraccio, Laura Marzi, Alessandra Straniero.

L’epoca contemporanea, che ha instaurato la tirannia della visibilità, pretende un’esposizione del sé senza precedenti. Ai corpi che non rispettano i canoni di legittimità viene chiesto di restare nell’ombra. Il volume analizza alcune dinamiche della visibilità e della invisibilità del corpo femminile nel tempo attuale: la trasparenza imposta al corpo disabile, l’occultamento della soggettività delle care–givers, l’inopportuna dimensione del corpo grasso, l’affermazione del corpo materno sulla sedia a rotelle di Rosaria Duraccio e l’ipervisibilità del corpo nascosto di Rosanna Benzi nel polmone d’acciaio.

Leggi di più sul sito di Aracne Editrice. 

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.
Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.