Sosteniamo l’Angelo Mai

Dopo lo sgombero del 4 maggio ai danni dell’Angelo Mai di Roma, centro di produzione e diffusione dell’eccellenza teatrale italiana, interviene una sospensiva di 20 giorni che ha permesso di riaprire i cancelli. SIL, che ha recentemente visto nascere e fiorire il progetto Churchill e seguito con attenzione e affetto molte altre importanti iniziative culturali, invita le sue iscritte e seguaci a interessarsi e sostenere questo spazio prezioso.
Di seguito pubblichiamo l’ultimo comunicato diffuso dall’Angelo Mai sulla propria pagina Facebook, che vi invitiamo a seguire per restare aggiornate e sostenere le prossime iniziative del collettivo.

 


20 GIORNI ANCORA.
Dopo una giornata di importante mobilitazione della cittadinanza, delle artiste e degli artisti che da anni seguono e partecipano attivamente alla esperienza dell’Angelo Mai, è arrivata una risposta. Siamo rientrati. È stata firmata una sospensiva di 20 giorni dell’atto di riacquisizione dell’immobile da parte del Comune di Roma perché risultava effettivo il ricorso al TAR al provvedimento emesso nel 2016, perché esistono di fatto atti amministrativi con i quali si disponeva un ripensamento dell’intera vicenda degli immobili di proprietà comunale destinati ad uso sociale, sulla base delle sentenze della corte dei conti e in attesa del nuovo regolamento.

20 giorni sono pochi per risolvere una questione così complessa ma provarci è indispensabile e il tentativo ha un significato profondo per la storia dei luoghi liberi di Roma.

In questi 20 giorni chiediamo un confronto pubblico con le forze politiche responsabili dell’ennesimo atto miope e lesivo nel confronti dell’Angelo Mai e della comunità che lo abita, chiediamo che vengano presi degli impegni concreti per fermare qualsiasi altro atto simile e chiediamo alla cittadinanza, alle artiste e agli artisti di continuare a mobilitarsi.

Abbiamo reagito e siamo rientrati a testa alta, continueremo in questi giorni fragili a tenere occhi e cuore aperti e a continuare a fare rumore.

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.