CORTI

  • Diventa la tua personaggia

    Mappe sulla pelle, un libro a più voci, quasi un gioco tra amiche. Ogni autrice sceglie la sua personaggia, e in un monologo si trasforma in lei. Da  Simona Vinci- Diane Arbus, a Maria Rosa CutrufelliAnna Kuliscioff, compresa Carmen CovitoElena Duse. Dodici voci, dodici donne, ognuna nei panni dell’altra

  • Il compleanno di Michele

    Usciva quarant’anni fa, nel 1973, Caro Michele di Natalia Ginzburg, Un libro da leggere oggi. Perché ironico, perché racconta di una famiglia allargata, con i genitori separati. E  per via di Adriana, una madre atipica

  • Narrare Napoli, la storia, le idee

    La nave delle cicale operose di Anna Santoro, pubblicato da Robin, è Una narrazione, dice il sottotitolo. Tra dopoguerra e ’68, terremoto e il sacco della città, femminismo e la svolta della Bolognina. Tante voci, tanti punti di vista fino al presente amaro, ma non senza speranze

  • Leggero come il latte

    Un romanzo lieve, per sorridere Borgo propizio di Loredana Limone, pubblicato da Guanda. Tra strafalcioni, canzonette, citazioni proprie o improprie dei vari personaggi, scivola leggero come l’acqua: anzi, come il latte.