Regolamento elettorale

Regolamento elettorale – Società Italiana delle Letterate

Art.1 Convocazione Assemblea
La Presidente della SIL convoca l’assemblea Ordinaria (Art. 6 e 7 dello Statuto) che prevede il punto all’odg “Elezione e nomina del Consiglio Direttivo”.

Art.2 Eleggibilità. Candidature
Tutte le socie in regola con il pagamento delle quote per l’anno in corso possono candidarsi a fare parte del direttivo, salvo le restrizioni previste dallo statuto. Durante le quattro settimane precedenti l’assemblea, e fino a due settimane prima dell’assemblea stessa, le socie che intendono candidarsi inoltrano la propria autocandidatura corredandola con un breve profilo di presentazione (max 2000 battute). Le candidate dovranno indicare due socie che sostengono la propria candidatura. Ogni socia non può sostenere più di una candidata.
Tutta la procedura è segnalata in anticipo con una lettera circolare della Presidente. Le candidature vanno inviate a comunicazione@societadelleletterate.it, e vengono pubblicate nel sito due settimane prima dell’assemblea.
Non sono ammesse candidature nel corso dell’assemblea.

Art.3 Elezione del Consiglio Direttivo
La Presidente della SIL legge tutti i nomi delle candidate all’Assemblea. Propone una Commissione elettorale composta di tre socie (che non siano candidate). L’assemblea vota la C.E. per alzata di mano.
La Presidente affida la lista delle socie, le schede elettorali, e l’urna alla C.E. Comunica l’orario di inizio e fine delle votazioni.
Le socie si presentano alla Commissione Elettorale che verifica il nominativo dalla lista, quindi votano scrivendo nella scheda elettorale un massimo di sette nomi tra le candidature segnalate. Nel caso di votazione per delega, la socia delegata deve presentare alla C.E. la delega, e procedere allo stesso modo. È ammessa una sola delega per socia presente. Come è scritto nello Statuto, le componenti del Consiglio Direttivo in carica non possono avere deleghe.

Art.4 Nomina del Consiglio Direttivo
Terminate le operazioni di voto la Commissione Elettorale apre l’urna e fa lo spoglio. La Presidente uscente nomina le socie che risultano più votate come componenti del Consiglio Direttivo della Società Italiana delle Letterate per il biennio successivo. Il nuovo direttivo è operativo dal 1 gennaio successivo alla data delle elezioni.

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥