Matilde Tortora premiata per il suo lavoro su Anna Maria Ortese

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail

Il volume di Matilde Tortora “Anna Maria Ortese. Cinema”, edizioni Quaderni di CinemaSud, pubblicato nel 2010, indaga il rapporto della Ortese con il Cinema; il ritrovamento di alcune lettere autografe dell’autrice, indirizzate alla fine del dicembre 1944 e nei primi mesi del 1945, periodo in cui si trovava di nuovo ad abitare a Venezia, alla rivista FILM, è stato all’origine di questo volume che tra l’altro consente di leggere i due racconti, “Cinema e Vita” e “I fratelli di Alja” che la Ortese pubblicò sulla rivista FILM nel gennaio e nel marzo del 1945, e inoltre consente di leggere, per la prima volta oggi, a distanza di più di cinquant’anni, i testi delle recensioni teatrali che la Ortese scrisse e pubblicò nel 1955 sulla rivista “Le Ore” nella  rubrica “Teatro”, a lei affidata per alcuni mesi, testi che esprimono un acutissimo giudizio critico sulla cultura italiana degli anni Cinquanta.

L’autore della foto della premiazione pubblicata in home page è del giornalista e fotografo Marco Quinti.

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail
PUOI SEGUIRE LA SIL SU: FacebooktwitteryoutubeFacebooktwitteryoutube
Categorie