Dizionario delle Personagge

Siete tutte invitate a partecipare alla compilazione collettiva di un

DIZIONARIO DELLE PERSONAGGE

E’ il progetto  lanciato all’assemblea  SIL di Napoli, e poi al convegno di Genova e ora in corsa.  E’ la presa di parola delle lettrici, un modo di ri-conoscere le personagge  che hanno già vissuto con la nostra lettura entrando nel nostro immaginario, per convocarle  a un’assemblea collettiva delle personagge, in forma di dizionario.

E’ facile partecipare al gioco: basta riempire il modulo (uno per personaggia) seguendo le istruzioni.

Ecco che cosa ci/vi proponiamo di indicare:

  1. il nome di una personaggia significativa per l’universo immaginario della lettrice partecipante
  2. l’indicazione bibliografica (titolo, data della I edizione) del testo che la ospita.
  3. Individuare un brano (non più di duemila caratteri) dal testo che ne definisca il profilo e trascriverlo con l’indicazione dell’edizione da cui è tratto;   e infine
  4. scrivere tre “attributi-chiave”  (tratti distintivi tipologici)  che contraddistinguono la personaggia.

Si intende che le personagge possono essere di tutti i tempi e di tutte le latitudini, ma per ora conteniamo l’indagine sulle personagge di finzione letteraria,  sia essa in prosa o in versi, escludendo quindi  testi drammatici, film, fumetti, etc…

I dati dei tratti distintivi potranno produrre una tipologia  su cui si potrà lavorare sia incrociando i dati sia proponendola come base per un’ ulteriore fase della rassegna.

Partecipa al dizionario! Compila il modulo e segnalaci la tua personaggia.

***

Nuove figure di donna, che la SIL ha deciso di chiamare personagge, abitano romanzi, film, serial tv, pièce teatrali, ma anche diari, autobiografie, memoir, arte e poesie. Noi vogliamo seguirne le tracce, imparare dalle loro parole, dalle loro azioni come si costruisce la nuova personaggia. Per anni abbiamo decostruito, demolito: le eroine del melodramma, le protagoniste del romanticismo, le dark-lady dei noir di carta e di pellicola. Abbiamo individuato le tracce di libertà e resistenza femminile testimoniate anche nei romanzi maschili.
Ora pensiamo di voltare pagina. Di guardare chi sono, come vengono inventate, scritte, rappresentate – e da chi – le nuove donne, alle quali danno parola autrici di tutto il mondo, in un intreccio di trame, percorsi e itinerari. E anche gli autori, vedi il caso di Millenium, sono a loro volta sempre più propensi a inventarsi nuove eroine. Le personagge offrono l’ottica con cui interpretare il variegato mondo delle scritture. Dalla parte di chi scrive, di chi legge, di chi guarda e mette in scena – come è nella vocazione della SIL – che riunisce lettrici, scrittrici, libraie, editrici, studiose, insegnanti, critiche militanti e bibliotecarie.

Seminari
Scansioni irregolari. Transazioni corpo-mondo nella narrazione femminile contemporanea
Libertà delle donne: raccontarsi
9° Seminario Estivo Residenziale SIL
Convegno “Io sono molte. L’invenzione delle personagge”

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥