Carotenuto Silvana

Membro SIL dal 1998, durante il convegno nazionale “Corpi e immagini: letteratura, cinema, teatro. Scritture comparate al femminile” (a cui ha fatto seguito la stesura di Il sublime femminile tra cinema e letteratura. Corpo abietto e icona tecnologica, a mia firma, con Lidia Curti e Luisa Betti, pubblicato in Patrizia Calefato, a cura di, Cartografie dell’immaginario. Cinema corpo memoria (Sossella, 2000). Eletta del Direttivo dal 2000 al 2004.
Professore Associato di Letteratura Inglese Contemporanea all’Università degli Studi di Napoli ‘L’Orientale’, i suoi campi di ricerca sono la decostruzione e la letteratura, il femminismo e gli studi post-coloniali. E’ stata direttrice del Centro di Studi Postcoloniali (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, 2008-2012), e al momento lavora attivamente nel dottorato di ricerca in ‘Studi culturali e postcoloniali del mondo anglofono”. E’ membra attiva dell’Archivio delle Donne (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”).
Le sue pubblicazioni comprendono La lingua di Cleopatra. Traduzioni e sopravivenze decostruttive (Milano, Marietti, 2009) e vari saggi sulla scrittura femminile, ispirati dagli assunti teorici e poetici dell’ écriture feminine. Ha tradotto Three Steps on the Ladder of Writing di Hélène Cixous in italiano, Tre passi sulla scala della scrittura (Roma, Bulzoni 2000). Lavora recentemente nel campo della cultura visiva: nel 2007 e nel 2011, ha diretto il progetto ‘Le donne migranti e i percorsi dell’esilio’ (workshops di scrittura creativa, fotografia e video, finanziati dalla Comunità Europea tramite la Regione Campania-POR), e “Exile Writing. Arts and Technologies of Women”, presentato a Istanbul, Isea, 2011 (secondo lo scambio Erasmus Sabanci University-Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”). I risultati di entrambi i workshop possono essere visionati qui.
E’ al momento impegnata in una ricerca sugli archivi digitali della performatività femminile, in particolare sulle opere visive di alcune giovani artiste diasporiche; parte di questo lavoro è presente sulla rivista Estetica. Studi e ricerche, 1/2012 (sezione ‘Archivi futuri’).

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.
Categorie