Morante a Roma

Morante a Roma
3-4 novembre 2012

Nell’anno del centenario della nascita di Elsa Morante, la Società Italiana delle Letterate e la Casa Internazionale delle Donne di Roma organizzano il 3 e 4 novembre 2012 un fine settimana in suo onore.

Nella prima giornata, sabato 3 novembre, scrittrici, lettrici, critiche letterarie, biografe faranno emergere i vari aspetti conosciuti e meno della sua narrativa e della sua biografia, con un particolare accento sul rapporto tra le narrazioni morantiane e Roma, la città in cui si è svolta la sua vita di donna e di scrittrice in relazione con l’ambiente intellettuale e culturale romano.

Successivamente, continuando una pratica letteraria itinerante già realizzata con successo a Napoli con Anna Maria Ortese nel 2010 e a settembre a Catania con Goliarda Sapienza, la SIL propone questa passeggiata romana che si svolgerà, nella mattinata di domenica 4 novembre, sulle tracce di Elsa, dei suoi personaggi, delle sue personagge.

Come ogni opera letteraria, quella morantiana disegna una mappa la cui toponimia mescola realtà e finzione. Il primo romanzo Menzogna e sortilegio, rivela, in modo affascinante e inquietante, una geografia difficilmente decifrabile, allusiva e segreta. Del tutto diversa è invece la pianta de La Storia e in parte di Aracoeli, in cui luoghi e date sono precise, verificabili, inoppugnabili. L’itinerario morantiano che faremo insieme effettuerà un tracciato della toponimia morantiana creando collegamenti tra i luoghi biografici della scrittrice, i percorsi dei suoi personaggi e i luoghi memori degli eventi tragici che hanno segnato per sempre la storia della città, e che sono raccontati nelle pagine vibranti de La Storia e Aracoeli.

Da un’idea di Giuliana Misserville (direttivo SIL), Nadia Setti (Università Paris 8 ) e Laura Fortini (Università Roma Tre).
Organizzazione di Giuliana Misserville.
Patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma

PROGRAMMA

Sabato 3 novembre 201

9.00-10.00    Accoglienza e registrazione delle partecipanti

10.00
Saluti di benvenuto:
Cecilia D’Elia, Assessore alle Politiche Culturali della Provincia di Roma
Francesca Koch, Presidente Casa internazionale delle Donne
Silvia Neonato, Presidente Società italiana delle letterate

10,30
Introduzione : Giuliana Misserville  e Maria Vittoria Tessitore

Nadia Setti, Elsa Morante ovvero la Passione della scrittura
Simona Di Bucci, I viaggiatori immobili nei primi romanzi di Elsa Morante
Laura Fortini, La ladra di lumi
Bia Sarasini, Bella e le sue creature. La bellezza è un’utopia?

Discussione

Pranzo facoltativo su prenotazione

15,00
Le storie di Elsa. Tavola rotonda con Graziella Bernabò, Maria Rosa CutrufelliDacia Maraini e Elena Stancanelli. Coordina Roberta Mazzanti.

Discussione

17,30
Maria Inversi, Il respiro in Elsa Morante – reading.

18,30
Maria Vittoria Vittori, Lo sguardo dell’innocenza: la Roma trasfigurata di Useppe
Stefania Parigi, Morante, Pasolini e il cinema

Discussione

19,30
Incontro con Francesca Comencini e proiezione del suo documentario ELSA MORANTE (1912-1985)

Discussione

Al termine: proiezione di una selezione di scene da “La storia” di Luigi Comencini e “L’isola di Arturo” di Damiano Damiani. A seguire proiezione integrale dei due film.

Domenica 4 novembre 2012

Passeggiata morantiana
Sul filo della memoria lasciata in noi dalle pagine di Elsa Morante, cercheremo di rintracciare le suggestioni e i luoghi della sua biografia e dei suoi scritti. Alle ore 10 ci ritroveremo in via Anicia, luogo di nascita della scrittrice. Da lì, seguendo un itinerario disegnato per noi da Nadia Setti, partiremo per una passeggiata che, a piedi e in pullman, ci porterà attraverso i quartieri di Trastevere, Testaccio, del Ghetto, di San Lorenzo e Montesacro.

Il fine settimana sarà riservato a un numero massimo di 45 partecipanti. Il costo dell’iscrizione per le due giornate è di euro 35,00.
Le socie SIL e Casa internazionale delle donne avranno uno sconto pari al 10% (31 euro).
Per le / gli under 30 anni è prevista una quota ridotta a 10 euro per la sola giornata di sabato o di 15 euro per le due giornate di sabato e domenica.

E’ inoltre possibile prenotare, per la giornata di sabato, il pranzo a self service presso la Casa internazionale al prezzo particolare di 10 euro. Chi avesse bisogno di un alloggio a prezzi scontati può contattare direttamente la Foresteria della Casa internazionale oppure richiederci gli indirizzi dei b&b convenzionati con la SIL.
Iscrizioni dal 15 settembre al 20 ottobre, scrivendo all’indirizzo: giulianamisserville@libero.it
L’intera quota potrà essere versata con bonifico bancario intestato a Società Italiana delle Letterate c/o Casa Internazionale delle Donne – via della Lungara, 19 (Roma)
IBAN IT 28N 07601 03200 0000 92624006.
Per informazioni è possibile telefonare al numero 06-68401720, segreteria della Casa internazionale delle donne.

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.

Ultimi post di SIL - SOCIETÀ DELLE LETTERATE (vedi tutti)

Categorie