Intervista a Tiziana Colusso sul sito del Concorso Letterario Lingua Madre

Intervista in  occasione della pubblicazione e presentazione del nuovo lavoro di Tiziana Colusso, una plaquette teatrale dedicata al tema sempre caldo dei femminicidi, a partire dal ricordo del massacro del Circeo, che ha segnato  l’adolescenza dell’autrice e di tutta una generazione di ragazze degli anni 70. La figura centrale della narrazione è quella di Circe, rielaborata come maga potente e materna, che cerca di comunicare alle ragazze la sapienza femminile, il senso di Sé e del proprio valore,  il difficile equilibrio tra la tensione verso la scoperta del mondo e l’atavico istinto di autoprotezione.

PASSAPAROLA: FacebooktwitterpinterestFacebooktwitterpinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.
Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.