Newsletter n° 8 / 2018

Care socie,

                   ottobre, stagione di Festival! Vi segnaliamo pertanto il programma appena arrivato del Festival Conversazioni sul futuro

Si terrà a Lecce dal 24 al 27 ottobre, e vede impegnate due socie Sil:

Daniela Finocchi, che il 26 converserà con le curatrici del volume Antroposcenari. Storie, paesaggi, ecologie, edito dal Mulino

e

Gisella Modica, che interverrà il 27 su “Donne e mafia. Contaminazioni di libguaggi, stili, mondi”.

Vi ricordiamo inoltre il Festival di Bologna Gender Bender del quale vi abbiamo dato notizia nella NL precedente.

http://www.genderbender.it/

Abbiamo novità anche su Letterate Magazine, che vede ora la co-direzione di Bia Sarasini e Silvia Neonato, nonché il felice arrivo di Giulia Caminito, Loredana Magazzeni e Sarah Perruccio che insieme alle direttrici, a Pina Mandolfo, Laura Marzi, Gisella Modica e Gabriella Musetti e Rachele Muzio costituiscono ora la redazione del Magazine.

Appello iscrizioni!

Da alcuni mesi stiamo chiedendo a tutte le simpatizzanti, e alle socie che non lo abbiano ancora fatto, di iscriversi o regolarizzare la propria iscrizione alla SIL. La quota SIL ci consente infatti di poter supportare anche finanziariamente le iniziative promosse e sostenute delle socie stesse. Da un recente controllo non risultano versate le quote 2017 e 2018 di molte di voi, per cui chiederemmo a tutte di fare una verifica e versare almeno la quota dell’ultimo anno, il 2018.

Ciò ci consentirà di resistere nel tempo come associazione, e di continuare a sostenere le numerose iniziative delle socie, pagare rimborsi viaggio e altro ancora. La SIL si autofinanzia, non riceve finanziamenti pubblici. Contribuisci dunque alla sua autonomia e durata.

Grazie per la collaborazione.

PASSAPAROLA: FacebooktwitterpinterestFacebooktwitterpinterest GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.
La Società Italiana delle Letterate (SIL), fondata nel 1995, è costituita da circa duecento scrittrici, insegnanti, studiose di varie letterature, giornaliste, ricercatrici e operatrici culturali di diverse generazioni e provenienti da varie regioni. Siamo tutte naturalmente appassionate di libri e di storie e in quanto letterate ci consideriamo innanzi tutto lettrici.
Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.