Premio svizzero di Letteratura 2020 a Silvia Ricci Lempen

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail

La giuria federale della letteratura ha assegnato un prestigioso Premio svizzero di letteratura per opere pubblicate nel 2020 alla socia SIL Silvia Ricci Lempen, per il romanzo I sogni di Anna, pubblicato dalla casa editrice Vita Activa. Nata a Roma nel 1951, dopo studi universitari a Roma e Ginevra e un dottorato, ha lavorato come giornalista caporedattrice di Femmes Suisses e collaboratrice di altre testate. Attualmente scrittrice di romanzi e saggi, ha conseguito numerosi premi. Scrive in italiano e francese. Il romanzo I sogni di Anna ripercorre la vita di cinque donne a ritroso, dal presente alla prima guerra mondiale, attraverso luoghi e ambienti d’Europa, alternando realtà e sogno. Un romanzo originale e importante, fuori dai luoghi comuni.

 

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail
PUOI SEGUIRE LA SIL SU: FacebooktwitteryoutubeFacebooktwitteryoutube
Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento