Sfide alla modernità: Maternità, Politica. Genova 4,11,21 febbraio 2022 un’anticipazione

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail

Richiedi maggiori informazioni a Silvia Neonato (silvia.neonato@gmail.com) per Rete di donne per la politica, Genova

 

Rete di donne ODV di Genova per la politica ha individuato tre incontri su tre tematiche che i cambiamenti in atto rendono interessanti e forieri di molte domande sul futuro. La crisi demografica e il desiderio di maternità, le questioni di genere che hanno ormai segnato tutti i Paesi occidentali e i sovranismi e populismi che mettono in difficoltà la democrazia rappresentativa sono la trama su cui costruire un nuovo discorso.

4 febbraio. Maternità: O si fanno libri o si fanno bambini è stata la lezione di Simone De Beauvoir a più di una generazione di donne. Oggi le più giovani rivendicano con urgenza narrazioni diverse sulla maternità che sia sostenuta dalla società e non performativa.

Ospiti Luisa Stagi, sociologa dell’Università di Genova, Simone Castagno di Famiglie Arcobaleno e Maddalena Vianello, una delle fondatrici del Festival romano inQuiete e autrice del volume “In fondo al desiderio”, dove parlano dieci madri, autrice compresa, sulle tecniche di procreazione assistita, di cui oggi usufruisce in Italia 1 coppia su 5 quando vuole avere un figlio o una figlia.

La discussione è sui modelli di genitorialità nelle nuove coppie etero e omosessuali in Occidente, mentre la crisi demografica spinge i governi a diverse e, a volte, discutibili politiche familiari.

11 febbraio. Femminismi. La relazione tra nuove e vecchie generazioni nella trasmissione delle teorie e delle pratiche del movimento delle donne, ecofemminismi e femminismi intersezionali. Ospite l’associazione Bossy, nata nel 2014, che si occupa di parità e si batte per i diritti Lgbtqia+. Ospite la presidente di Bossy Irene Facheris, psicologa, autrice del libro per ragazz* “Parità in Pillole”. Il suo podcast su Spotify Palinsesto femminista è nella top 100 della classifica italiana.

Per La Rete saranno presenti agli incontri Laura Guidetti, Silvia Neonato, Luciana Brunod, Rita Falaschi e altre.

21 febbraio. Politica. Quanto il femminismo è stato uno strumento utile nella vita politica di alcune donne? Qual è la distanza odierna tra donne e politica in tempi di populismo? Parteciperà la sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio ed altre amministratrici. Tra le possibili altre invitate Elly Schlein, vicepresidente Regione Emilia Romagna.

Ospite la sociologa dell’Università di Milano Bicocca Giorgia Serughetti, autrice di molti testi sulla crisi della rappresentanza in democrazia e sulle donne politiche.

Con la Rete collaborano a questo progetto la Società italiana delle letterate, le riviste di politica e cultura delle donne Leggendaria e Marea.

 

 

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail
PUOI SEGUIRE LA SIL SU: FacebooktwitteryoutubeFacebooktwitteryoutube
Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento