GENDER IN TRANSLATION martedì 24 e giovedì 26 gennaio dalle h 20.00 alle h 21.30

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail

Martedì 24 e Giovedì 26 gennaio dalle h 20.00 alle h 21.30 – webinar
GENDER IN TRANSLATION – ULTIMI POSTI DISPONIBILI

Ultimo giro di iscrizioni per il webinar di gennaio dedicato alle
questioni di genere e le pratiche di traduzione.

A gennaio ospiteremo Gender in Translation, un laboratorio di traduzione
creato da Laura Fontanella, nella sua veste Fantascienza e Futuri
Possibili, in cui approcceremo alcune opere di fantascienza attraverso
una lente intersezionale.

Il laboratorio è pensato non solo per persone interessate a questo
genere letterario, ma anche per coloro che hanno eventualmente già avuto
modo di ragionare su un approccio posizionato alla letteratura e che
dispongono di una buona comprensione della lingua inglese senza esserne
però specialisti settoriali e/o professionisti.

Durante gli incontri di questo ciclo di Gender in Translation:

• Introdurremo le persone iscritte ai diversi approcci alla traduzione e
spiegheremo come quest’ultima possa risultare in un atto politico,
ispirandoci a Insegnare a Trasgredire, L’educazione come pratica della
libertà di bell hooks, Meltemi Editore, 2020 e a Transgender History,
Susan Striker, Luiss Univeristy Press, 2023.

• Parleremo della pratica dell’autocoscienza come strumento di cui
dotarsi in traduzione e proveremo ad esercitarla.

• Analizzeremo due estratti significativi tratti dall’antologia di
fantascienza Meanwhile, Elsewhere, Science Fiction and Fantasy from
Transgender Writers AAVV, Topside Press, 2017.

Gender in Translation è stato creato nel 2017 e realizzato la prima
volta alla Libreria Antigone di Milano, specializzata in femminismi e
questioni Lgbitq+, il laboratorio è stato poi ospitato da diverse altre
realtà, la Libreria delle Donne di Bologna, il Festival di Letteratura
Femminile InQuiete di Roma, l’Università Aldo Moro di Bari.
Un webinar tematico si è tenuto anche all’interno di Edita, Fiera della
Piccola Editoria di Milano, all’interno di un momento di formazione
organizzato dall’associazione La Bottega dei Traduttori. Oggi viene
ospitato, in una formulazione suddivisa in due moduli, Base e Avanzato,
da Words in Progress, agenzia di traduzione di Torino, che da anni si
occupa di formazione in quest’ambito professionale.

Laura Fontanella, traduttrice e attivista transfemminista, è autrice de
Il corpo del testo. Elementi di traduzione transfemminista queer,
Asterisco Edizioni. Ha scritto per Routledge comparendo nel volume The
Handbook of Gender, Feminism and Translation. È creatrice e
coordinatrice del laboratorio Gender in Translation, che vede il
processo traduttivo come atto di resistenza politica, orientato alla
teoria della traduzione intersezionale, collettiva e all’autocoscienza.
Oggi traduce per diverse realtà editoriali tra cui Settenenove e Luiss
University Press.

Per iscrizioni e informazioni scriveteci a info@ippolita.net

PUOI SEGUIRE LA SIL SU: FacebooktwitteryoutubeFacebooktwitteryoutube
PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail
Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento