BARBARA BONOMI ROMAGNOLI

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail

Motivazione
Non ricordo più la data precisa in cui sono diventata “tecnicamente” socia Sil, ma ho seguito dall’inizio l’avventura delle Letterate. Ho sempre trovato spunti interessanti e luoghi accoglienti e credo sia fondamentale il ruolo svolto dalla Sil per dare spazio e visibilità al lavoro intellettuale, e non solo, delle donne. La Sil è certamente un luogo di confronto e conflitto salutare fra donne di grande esperienza politica e di grande passione per le scritture femminili e femministe: immaginare di condividere più dall’interno questa esperienza con loro è la molla al lancio della mia candidatura. Mi muovono la passione, il desiderio e la gioia di stare fra amiche e non, che come me sono donne a modo loro “irriverenti e libere”.

Madrine
Ringrazio per il loro sostegno Giovanna Covi e Silvia Neonato

Profilo
Sono nata a Roma nel 1974, giornalista professionista freelance dal 2004, da qualche anno anche apicoltrice ed esperta di analisi sensoriale del miele; Collaboro con diverse testate e partecipo alle attività di Giulia – Rete nazionale delle giornaliste unite libere autonome.

In attesa che l’Italia adegui la normativa sul cognome materno, ho deciso di usarli entrambi in rigoroso ordine alfabetico, per la pubblicazione del mio primo libro “Irriverenti e libere. Femminismi nel nuovo millennio” (Eir, 2014 o Ebook).

Dal 2008 collabora con Iowa State University – College of Design e dal maggio 2015 sono la media officer dell’Osservatorio Italiano sull’Azione Globale contro l’Aids, rete di 13 Ong italiane e internazionali.

Sono laureata in filosofia con una tesi su “Louise du Neant: esperienza mistica e linguaggio del corpo” (2000), da allora mi interesso di studi di genere e femminismi, ho partecipato a seminari, incontri, workshop e convegni sulla storia e i movimenti politici delle donne in Italia e all’estero; Fra le occasioni più recenti, il convegno internazionale “BASTA! Patterns of Protest in Modern Italy: History, Agents and Representation” promosso da Asmi – Association for the Study of Modern Italy presso University of London.

Ha fatto parte per diversi anni del collettivo A/matrix con cui ho condiviso la passione per la politica, i femminismi e la buona tavola.

 

PASSAPAROLA:
FacebooktwitterpinterestlinkedinmailFacebooktwitterpinterestlinkedinmail
PUOI SEGUIRE LA SIL SU: FacebooktwitteryoutubeFacebooktwitteryoutube
Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento