CHI SIAMO

Socie SIL, Socie onorarie, Progetti delle socie, Area riservata alle socie, Come iscriversi

*foto di Francesca Tilio

Un’associazione come la SIL esiste grazie al sostegno e al contributo delle proprie socie.
Per rinnovare l’iscrizione alla SIL o chiedere di diventare socia compila il modulo qua sotto. Dopo aver cliccato su ‘invia il modulo’ ti ritroverai sempre su questa pagina ma aprendo di nuovo ‘modulo di iscrizione’ troverai la conferma dell’invio. Riceverai inoltre una mail di conferma con il riepilogo dei dati inseriti e ti contatteremo nel giro di pochi giorni.
P.s non hai ricevuto la mail? Controlla nella cartella spam, potrebbe essere finita là.

TI ISCRIVI PER LA PRIMA VOLTA? CLICCA PER IL MODULO DI ISCRIZIONE

ISCRIZIONE SIL
COMPILA SE TI ISCRIVI PER LA PRIMA VOLTA O DESIDERI MODIFICARE I TUOI DATI
COMPILA SE TI ISCRIVI PER LA PRIMA VOLTA O DESIDERI MODIFICARE I TUOI DATI
COMPILA SE TI ISCRIVI PER LA PRIMA VOLTA
Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Titolare del trattamento, Società delle Letterate, garantisce il rispetto della disciplina in materia di protezione dei dati a carattere personale. Previo tuo consenso, i dati potranno anche essere utilizzati per invio di newsletter e di informazioni sulle attività della SIL. I tuoi dati non saranno diffusi. Per la rettifica, la cancellazione o la resa in forma anonima dei tuoi dati (art. 7 del D.Lgs. N. 196/03) puoi rivolgerti al titolare del trattamento dei dati personali, scrivendo a comunicazione@societadelleletterate.it

CLICCA PER PAGARE LA QUOTA CON PAYPAL O CON BONIFICO

Le quote sociali sono:

  • Socia: € 40
  • Socia under 30: € 25
  • Quota di iscrizione SIL + abbonamento alla rivista “Leggendaria”: € 80 euro (valida fino al 31 marzo dell’anno successivo al pagamento della quota)

Puoi pagare la quota:

  • con bonifico bancario intestato a Società Italiana delle Letterate c/o Casa Internazionale delle Donne – via della Lungara, 19 (Roma) IBAN IT28Z0501803200000000231002
  • tramite Paypal con carta di credito o prepagata (+ € 3 di commissione). Poiché alcune socie stanno versando anche la quota del 2016, nel campo delle note specifica se paghi la quota per il 2016 o il 2017.

Seleziona la quota:



SOCIE ONORARIE E MOTIVAZIONE DELLA NOMINA

Conosciamo molto bene, tutte noi che leggiamo, scriviamo, impariamo e amiamo la parola letteraria, quel sentimento di gratitudine che ci nutre quando incontriamo scritture particolarmente belle. L’ammirazione, e la declinazione più fruttuosa dell’invidia che ci spinge a emulare quelle scritture, a portarle con noi, a volte a copiarle in qualche quaderno e perfino in qualche taccuino telefonico, sono ingredienti basilari per l’esistenza della SIL: ci aggreghiamo su scoperte trasmesse dall’una all’altra, su passioni condivise per le brave scrittrici che più ci stimolano.
Roberta Mazzanti, La mano che crea e scrive la vita, resoconto della premiazione delle prime otto socie onorarie SIL (continua a leggere)

Raffaella Lamberti
motivazioni di Laura Fortini

Laura Lepetit
motivazioni di Monica Farnetti

Letizia Battaglia
motivazioni di Gisella Modica

Loredana Rotondo
motivazioni di Pina Mondolfo

Maria Rosa Cutrufelli
motivazioni di Bia Sarasini

Emma Dante
motivazioni di Beatrice Monroy

Biancamaria Frabotta
motivazioni di Gabriella Musetti

Mariella Gramaglia
motivazioni di Silvia Neonato

Giacoma Limentani
motivazione di Adriana Chemello

Dacia Maraini
motivazioni di Roberta Mazzanti

Michela Murgia
motivazioni di Laura Fortini

Igiaba Scego
motivazioni di Maria Vittoria Tessitore)

RICORDI DELLE AMICHE CHE NON CI SONO PIÙ

PROGETTI DELLE SOCIE

I progetti delle socie, le loro attività, le loro passioni: tutte esperienze che la SIL si impegna a promuovere e sostenere.

Io ci sono e lo dico! Invito della Società Italiana delle Letterate a liberare parole e frasi per le pari dignità
Il vissuto delle donne e degli uomini del nostro paese sta rapidamente cambiando: il fatto del momento (le donne ai vertici della discussione sul cambiamento e il futuro del paese) prova un vissuto già cambiato. E’ azione politica impegnarsi per cambiare anche la lingua e le immagini di questo cambiamento.

Cassiopea Teatro
Cassiopea non è un teatro di matti, nè un teatro differente, neppure un teatro per attori sensibili, non è nuovo teatro. Non vogliamo e non possiamo definirci. Non ci piacciono le etichette ne crediamo che vi sia un’unica verità.

La scrittura della/e differenza/e
Il progetto La scrittura della/e differenza/e: biennale internazionale di drammaturgia femminile, è nato a Barcellona (Spagna) nel 1999, in collaborazione con la sgae (Società Generale Autori e Editori) con l’obiettivo di incentivare la drammaturgia femminile e di creare una rete internazionale di drammaturghe allo scopo di facilitare la circolazione, la conoscenza dei testi e lo scambio professionale.

Giovanna Romanin – Poesia geomorfica
“Scrivo con assoluta semplicità – che non significa facilità, elaborando esperienze plurime, ascoltando voci di persone, natura e cose: in assoluta, siderale ispirazione. La poesia esce come fili colorati e confusi da una scatole creando e materializzando pensiero in ordinate textures di emozioni, filigrane di luce, sfondi…fulminee visioni.”

PASSAPAROLA: Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest GRAZIE ♥
Work Categories